Quadri usati e oggetti d'arte a Mercatopoli
home negozio shop negozio Mercatopoli Firenze Legnaia
dove siamo:
Via Frà Diamante, 12/a
Firenze (FI)
Tel. 055 7130228
firenzelegnaia@mercatopoli.it
firenzelegnaia.mercatopoli.it
LUN Chiuso
MAR 10:00 13:00-15:30 19:30
MER 10:00 13:00-15:30 19:30
GIO 10:00 13:00-15:30 19:30
VEN 10:00 13:00-15:30 19:30
SAB 10:00 13:00-15:30 19:30
DOM Chiuso

Ritiro e carico oggettistica, piccoli mobili, elettrodomestici, ecc.:

Siamo sempre attivi!
Ritiriamo i vostri oggetti dal martedì al sabato dalle 10 alle 12.00 e dalle 15.30 alle 18.30.

ABBIGLIAMENTO

(solo per adulti)
* Visioniamo un massimo di 10 capi a persona.
* Massimo 2 ritiri al mese a persona..
*Potete venire dal martedì al venerdì,dalle 10.00 alle 11.30 e dalle 15.30 alle 18.30

*Dal 15 settembre potete portare abbigliamento invernale.


GRANDI MOBILI
Potete inviarci una foto per la valutazione e le modalità di ritiro all'indirizzo firenzelegnaia@mercatopoli.it

oppure potete inviare una foto con whatsApp al numero 3669271186







Acconsento al trattamento dei dati personali







NewsLetter
Mercatopoli

Da oggi, puo ricevere, nella tua e-mail tutte le notizie di Mercatopoli!
Il tuo nome:
Il tuo cognome:
La tua e-mail:
Acconsento al trattamento dati

Quando l'arte arriva a Mercatopoli
Sabato 22 Aprile 2017

Vendere quadri usati

Lo sapevate che l’arte fa bene alla salute? Il bello provoca emozioni capaci di agire sulla mente anche più dei farmaci. Chi fruisce l’arte lo sa bene, forse decisamente meglio di chi l’arte la produce, gli artisti, che nel bene o nel male restano personalità complesse, chiamate ad arginare in senso quasi divino i problemi di una società, o di parte di essa.

L’arte tampona l’effetto della tecnologia e con l’arte si impara a 'tenere il tempo', l’arte fa bene alla salute”. Visto che i musei oggi (specialmente i “grandi”, dal Louvre all’Orsay, dagli Uffizi al Rijksmuseum) sono diventati corridoi da percorrere contro il tempo, armati di smartphone e tablet, per poter giovare dei benefici dell’arte è quindi necessario poterla ammirare tra le mura di casa, ecco dunque perchè comprare un’opera d’arte.

Portare l’arte in casa

Non è solo una questione di cultura. Ma c’entra anche il saper vivere nel senso più pratico: imparare l’arte non per metterla da parte, ma per usarla tutti i giorni. Lo dice anche una ricerca, uno studio internazionale, che mette in connessione la salute psicofisica con la cultura, con l’arte in particolare.

Ne ha parlato Harold J. Dupuy, un ricercatore americano: contemplando un capolavoro rilasciamo dopamina, un neurotrasmettitore che regola l’umore, dimostrando guindi che l’arte fa bene alla salute. L’arte rende felici, ma soprattutto aiuta a superare le ansie e le paure legate alla morte.

Non si tratta dunque semplicemente di contemplare il bello, ma di migliorare la nostra vita. Ammirare un’ opera d’arte scatena nel cervello le stesse sensazioni e reazioni provate osservando una persona amata. Dinanzi ad un opera d’arte, anche persone con un minimo di conoscenze in materia, rispondono intensificando l’attività celebrale e variando il flusso sanguigno che diventa più intenso al cervello, ma soprattutto va ad irrorare le aree celebrali legate alla percezione del piacere. Vi abbiamo convinti?

Nella nostra vita, per vivere meglio, serve dunque più arte. Perché come sosteneva Picasso “l’arte scuote dall’anima la polvere accumulata dalla vita di tutti i giorni”. O perché, come dicevano più recentemente Alain De Botton e Jhon Armstrong l’arte ci permette di risolvere i problemi della vita. La collezione nasce dal bisogno di trasformare lo scorrere della propria esistenza in una serie di oggetti salvati dalla dispersione, o in una serie di righe scritte, cristallizzate, fuori dal flusso continuo dei pensieri.

oggetti d'arte usati

E se l’arte passasse da Mercatopoli?

Quante volte ci è capitato di diventare, nel nostro piccolo, una galleria d’arte. Un quadro, una scultura, una stampa spesso hanno attirato gli sguardi e l’interesse risvegliando nei nostril clienti tutte quelle reazioni cerebrali che generano piacere. Un pò prosaico direte.

Diciamo che ci piace vedere i nostri clienti nella zona dei quadri usati che si lasciano affascinare e che, quasi sempre, fanno acquisti impulsivi, sull’onda di quella reazione istintiva al bello. Per questo ci teniamo affinchè il reparto resti sempre tra i più belli e interessanti del negozio, ricco di cose affascinanti e di quadri unici.

Vuoi darci una mano? Porta in conto vendita quadri usati e oggetti d’arte che non sono nelle tue corde, ma che potrebbero scatenare una tempesta dopaminica in un’altra persona.



Ti è piaciuta questa pagina?

Condividila sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o premi "+1" per suggerire questo risultato alle tue cerchie di Google+. Diffondere i contenuti che trovi interessanti ci aiuta a crescere. Grazie!



Lunedì 16 Aprile 2018
Abiti e accessori per l'estate: è tempo di esporli
Sabato 17 Marzo 2018
Arredo giardino: è il momento di fare decluttering
Giovedì 15 Febbraio 2018
Libri usati: rimettili in circolo
Rag. Soc. : Granbazar di Andrea Giorgi & C. s.a.s. - P. IVA : 05086290482
R.E.A.: FI-517831 - Registro Imprese:
Sede operativa: Via Frà Diamante, 12/a - 50143, Firenze (FI)
Telefono: 055 7130228 - E-Mail: firenzelegnaia@mercatopoli.it